Investimenti commerciali in Cina

La Cina oggigiorno ricopre un ruolo sempre maggiore nell’ambito del commercio globale.
Nell’economia moderna e nel mondo delle professioni, la conoscenza del diritto commerciale cinese è sempre più richiesta e costituisce il valore aggiunto di un professionista del secondo millennio.
Il modulo sugli investimenti commerciali in Cina è stato concepito per far fronte alla forte domanda di conoscenze utili in materia di diritto commerciale cinese in un contesto in cui diritto e affari sono interconnessi e per fornire prospettive comparate e internazionali.

Il programma del corso prevede:

  1. Introduzione al Diritto civile e commerciale cinese : il sistema delle fonti; aspetti legali connessi alle operazioni commerciali straniere in Cina, prassi e tecniche negoziali; Uniform Contract Law (UCL)
  2. La disciplina degli investimenti commerciali in Cina : diritto societario, società commerciali e società di trading: la costituzione delle società; analisi delle principali tipologie contrattuali; diritti reali e garanzie nel diritto cinese; strumenti di tutela della proprietà intellettuale; la tutela del consumatore
  3. Diritto bancario cinese : il sistema della “supervisione e controllo” e gli organi deputati; la disciplina delle banche commerciali in Cina; le norme concernenti le banche estere debbono osservare in Cina
  4. Il sistema rimediale nel diritto cinese : il sistema giudiziario cinese ed il procedimenti innanzi le Corti; il sistema stragiudiziale cinese per la risoluzione delle controversie civili; l’arbitrato

Tutte le lezioni saranno “PPT based” con Q&A

Il corso di Investimenti commerciali in Cina si svolgerà venerdì 27 giugno 2014 (dalle ore 15.00 alle ore 20.00), e sabato 28 giugno 2014 (dalle ore  9.00 alle ore 14.00), presso l’Aula Rocco – Istituto di Diritto Penale – Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Locandina